I trattamenti più richiesti nel settore bellezza e benessere

No comments

Quali sono attualmente i trattamenti più richiesti dagli utenti nel settore bellezza e benessere? Per individuare il nostro target di riferimento abbiamo contraddistinto i rami del beauty in estetica, benessere, cosmetica, turismo estetico e le differenti utenze nelle categorie: men & women beauty addicted, utenti smart, utenti easy.


Il cliente con alta capacità di spesa è più predisposto alla ricerca di servizi innovativi e prodotti di ultima generazione e non bada al costo o al tempo speso per il trattamento. È però anche il cliente più impegnativo e difficile da fidelizzare.


Il cliente con media capacità di spesa ricerca la garanzia di poter usufruire di un buon servizio professionale a cadenza periodica. Non bada esclusivamente alla qualità, preferisce spendere guardando al consiglio di chi ha familiarità con la sua immagine. È un cliente predisposto alla fidelizzazione.
Il cliente con bassa capacità di spesa occupa la fascia meno intercettabile, ma più consistente. È un utente ciclico, ma non abitudinario. Su questo utente, “funziona” l’offerta competitiva.

I trattamenti più richiesti

I dati statistici del settore bellezza e benessere hanno visto cambiare nel 2020 il trend di richieste rispetto agli anni precedenti. Tornano alla ribalta nail center, Spa e centri massaggi. I sondaggi rivelano, inoltre, una particolare attenzione all’ecosostenibilità dei prodotti e alla naturalità dei trattamenti offerti.

Gli studi condotti da Micro Marketing Analysis System (Mmas)  e dall’Istituto Piepoli di Milano per il Centro Studi di Cosmetica Italia, confermano che nel settore estetico la maggior incidenza tra i servizi erogati riguarda i trattamenti manuali per la bellezza del corpo (99%) e del viso (98,8%), seguiti immediatamente dai servizi di manicure e pedicure (entrambi al 95,3%).

In calo l’uso di macchinari, aumentano trattamenti e prodotti naturali

Risultano in calo, invece, i servizi di estetica che prevedono l’uso di macchinari, come i trattamenti laser e con macchine snellenti, in trend positivo fino a qualche anno fa. Ciò vale anche per i trattamenti snellenti e ringiovanenti eseguiti con apparecchiature mediche. Tra i macchinari resistono quelli per la pressoterapia drenante (67%), le lampade solari (62.5%) e l’epilazione effettuata con apparecchi laser (54.2%).

Lo studio messo a disposizione dal Centro Studi di Cosmetica Italia sottolinea la ripresa di un trend estremamente positivo per estetiste e parrucchieri. Inoltre si registra un aumento della domanda e dell’impiego di prodotti naturali, oli, maschere e creme per il viso e il corpo, cere d’api e prodotti per manicure e pedicure.

StylooI trattamenti più richiesti nel settore bellezza e benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *